San Paolo d'Argon

Atalanta-Genoa 3-1, Europa più vicina

L'Atalanta batte il Genoa 3-1 e consolida il sesto posto in classifica, posizione che dà l'accesso diretto all'Europa League. Al 16' de Roon lancia Barrow dalla sua metà campo, il gambiano sulla lieve spizzata di testa di Cristante corre dalla trequarti bruciando Rossettini e infilando il diagonale da posizione ravvicinata fra le gambe di Perin. Al 22' arriva il raddoppio: Cristante recupera palla sulla trequarti e serve Gomez che dal limite chiude il triangolo restituendogli palla con un filtrante, il prestito del Benfica insacca il radente sinistro da posizione centrale. Al 29' della ripresa Hateboer fa velo per Ilicic servendolo di tacco, lo sloveno dal vertice destro lascia partire una botta imparabile nell'angolo opposto a mezz'altezza. Al 36' arriva il gol della bandiera del Genoa: Caldara intercetta con la mano l'iniziativa di Rossi, Veloso da calcio piazzato insacca il sinistro a giro.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie